La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata

Un webinar organizzato da Atout France e dall’ufficio turistico bretone mostra una regione autentica e incantata, ideale per ricaricarsi

La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata  Image of La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata
© http://www.bretagna-vacanze.com

La Bretagna autentica e incantata è stata presentata in un webinar organizzato da Atout France e dall’ufficio del turismo della regione.

Le “regole” di una vacanza in Bretagna

La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata  Image of La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata
© http://www.bretagna-vacanze.com

La Bretagna è una destinazione perfetta per ricaricarsi, più che mai oggi dopo il lungo periodo di lockdown.

Ecco le “regole” da seguire durante una vacanza in stile bretone: rallentare il proprio ritmo per godere dell’ambiente naturale; “vivere” davvero i luoghi che si visitano, entrando in connessione con l’ambiente circostante, con la sua storia e la sua cultura; incontrare i bretoni e scambiarsi esperienze.

Non c’è solo il mare

La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata  Image of La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata
© http://www.bretagna-vacanze.com

La Bretagna ha 2730 km di coste, 80 fari, 11 isole abitate e 1000 fra piccole isole e isolotti, 4000 castelli e manieri, 13 riserve naturali, 4610 km di sentieri.

Naturalmente il mare è il punto di forza, sia per gli sport d’acqua che per i trattamenti benessere legati alla talassoterapia, nata proprio in Bretagna.

Ma la regione ha anche un cuore verde, ed è perfetta da girare a piedi, in bici o in barca lungo i canali.

Un patrimonio ricco di sorprese

La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata  Image of La Bretagna si mostra ai viaggiatori italiani autentica e incantata
© http://www.bretagna-vacanze.com

Le suggestioni del patrimonio, di grande ricchezza, invitano a scoprire l’anima bretone: le città, l’arte, le tradizioni antiche ma anche nuove tendenze, con i festival e gli eventi più cool.

Un evento classico e sempre di grande richiamo è la 108° edizione del Tour de France, in partenza da Brest il 26 giugno, con quattro tappe in Bretagna.

Festival e mostre di arte contemporanea

Di grande importanza l’arte contemporanea, con sculture in luoghi inattesi, come lo spettacolare Albero dello scultore piemontese Giuseppe Penone nella tenuta di François Pinault sulla costa.

In programma dal 12 giugno al 29 agosto anche la straordinaria mostra della Collezione Pinault a Rennes, al Convento dei Giacobini.

Da agosto a settembre si svolge poi il Festival di Fotografia a La Gacilly.

Gastronomia e ospitalità di terra e di mare

Un punto di forza della Bretagna è inoltre la gastronomia, che declina sapori fra terra e mare, dalle ostriche ai dolci tradizionali, passando naturalmente da crepes e galettes, essenza della cucina bretone.

Una riscoperta di tendenza il grano saraceno, da provare nelle ricette di famosi chef come Bertrand Larcher.

Per alloggiare, proposte per tutti i gusti, dal faro dell’Isola Vergine a un maniero, ma anche esperienze originali come una casa sull’acqua o una roulotte appollaiata su un menhir.

La stessa varietà nei souvenirs, dalle magliette a righe dei marinai alle borse fatte con vele riciclate.

Informazioni:

http://www.bretagna-vacanze.com e http://www.france.fr

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.